Cultura e territorio

Di fianco a Palazzo Serre passa l'antica via percorsa in passato per raggiungere San Leo, probabilmente usata anche da Dante e San Francesco.

Montefeltro Vedute Rinascimentali (Vasari, Piero della Francesca, Leonardo da Vinci).

Da visitare San Leo, premiato come uno dei “Borghi più belli d'Italia” e bandiera arancione del TCI. La fortezza di San Leo, citata da Dante nella Divina Commedia, è stata teatro della prigionia e della morte di Giuseppe Balsamo, passato alla storia con il nome di Conte di Cagliostro, la cui figura è tutt'oggi avvolta nel mistero.

La pieve di Sant'Igne, antico convento Francescano risalente al XIII secolo e raggiungibile a piedi dal Palazzo.

Verucchio ed il museo villanoviano.

Il castello di Montebello e la leggenda di Azzurrina.

Sant'Agata Feltria, Pennabilli, la Repubblica di San Marino (il cui centro storico è Patrimonio dell'umanità Unesco), Talamello e tante altre fortezze e rocche.

Parco naturale Sasso Simone e Simoncello.

Nella zona si svolgono diverse sagre nel periodo autunnale:

tartufo bianco, funghi, castagne, vino, pane, mercatini natalizi.

In estate e primavera:

concerti in duomo a San Leo, Alchimia Alchimie, mercatini di antiquariato, festival teatrale a Santarcangelo e tani altri ancora da scoprire.

Cosa fare:

cicloturismo sia su strada che in mountain bike, passeggiate a cavallo, arrampicata sportiva, golf e trekking (la Romangola Trekking). Attivo anche il Cammino Francescano che porta da Rimini a La Verna (5 giorni di cammino).

 

Vi consigliamo di percorrere lentamente in auto la strada che vi porta da noi, spesso infatti capita di incontrare caprioli, lepri, volpi, istrici, fagiani e cinghiali.